Agenda emiliana Easy assistance Wi Fair E-store  
E-milia.it E-milia.i E-milia.i E-milia.i
 
Vai a..
Aeroporti Associazioni Banche Formazione Stampa on line

FAQ
Domini .eu
Motori di ricerca
Posta Elettronica Certificata (PEC)
Privacy d.lgs. 196/03
Siti e partita IVA

News Ticker
Vuoi avere le ultime notizie di E-milia.it che scorrono nelle pagine del tuo sito?
ISCRIVITI E SCARICA »

Newsletter
Vuoi essere sempre aggiornato sulle novità della tua regione? Iscriviti alla newsletter di E-milia, e riceverai periodicamente le notizie direttamente nella tua casella e-mail
ISCRIVITI »


Crespelle ai funghi
Stampa l'articolo
Invia l'articolo
Iscriviti alla newsletter
Tutti i funghi sono eterotrofi, cioè ricavano le sostanze nutritive dall'ambiente esterno assorbendole attraverso le pareti; essi rivestono un ruolo ecologico importantissimo perché sono in grado di decomporre il materiale organico presente nel terreno.

Essi costituiscono un anello importantissimo dell'ecosistema, in quanto permettono la chiusura del ciclo della materia rendendola nuovamente disponibile all'organicazione da parte delle piante verdi.

L'eterotrofia dei funghi li costringe sempre ad un tipo di vita dipendente che si può differenziare in tre modalità, distinte in base ai rapporti del fungo stesso con il substrato di crescita: saprofitismo, parassitismo e mutualismo.

A seconda delle loro esigenze nutritive i funghi si dividono in saprofiti, parassiti e simbionti o mutualistici.

Ingredienti
Per le pastelle:
100g di farina bianca
2 uova
25o cl di latte
20g di burro
sale
per il ripieno:
150g di funghi freschi o 15 g di funghi secchi ammollati
1 bicchierino di Brandy
1 cucchiaino di burro
1 cucchiaino di olio
per la besciamella:
1/2l di latte
50g di burro
50g di farina bianca
noce moscata
sale
pepe

Tempo di preparazione: 1h e 15 min.

Ricetta per 4 persone
Preparazione
1- In una terrina lavorate le uova con la farina setacciata, aggiungete i 20g di burro sciolto, un pizzico di sale e diluite con il latte, sempre mescolando. Fate riposare il composto che avete ottenuto in un luogo fresco per almeno un'ora.

2- Trascorso questo tempo, prendete una padella antiaderente del diamentro di 20 cm, ungetela leggermente con un poco di olio, versate un po' del composto ottenuto e fate solidificare. Quando la frittatina è dorata, giratela e fate dorare dall'altra parte. Fate lo stesso con il resto del composto a creare altre crespelle.

3- Mentre il composto per la pastella riposa, pulite i funghi freschi e tagliateli a pezzetti, metteteli in una padella dove avrete fatto sciogliere il cucchiaino di burro con l'olio e fateli rosolare, bagnateli con il Brandy, fiammeggiate, regolate di sale e pepe e fate cuocere per alcuni minuti.

4- Preparate la bechamel: in una casseruola fate sciogliere il burro e unitevi la farina, sempre mescolando per evitare che si formino grumi ed aggiungete poco alla volta il latte. Fate addensare per una quindicina di minuti. Regolate di sale e pepe ed insaporite con la noce moscata.

5- Unite la metà della besciamella ai funghi e con questo composto farcite le crespelle. Piegate le crespelle in 4, adagiatele in una pirofila imburrata e bagnatele con la restante besciamella, cospargete con alcuni fiocchi di burro e con il parmigiano grattuggiato. Infornate a 200 gradi per 25/30 minuti.

http://www.millericette.it
...e buon appetito!!
 
 
Diario
« novembre 2017 »
d l m m g v s
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    
             
 
Eventi recenti
Play il festival del gioco 2015
Dal 11 al 12 aprile
ModenaFiere
http://www.play-modena.it/
Play, il più grande Festival italiano ... »
Fiera di Modena 2015
Dal 25 aprile al 3 maggio 2015
ModenaFiere
http://www.fieradimodena.com
Per gli espositori è poss... »
Google

e-milia.it Blog
carpizeronove

E-Store
Paolo Ventura

Homepage Imposta Home page
Favoriti Aggiungi Preferiti
Favoriti Credits
Powered by Litoweb 2005-06
 
  P.IVA e C.F. 03180950366